The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Assemblea Parlamentare OSCE approva risoluzione contro Crimea russa

La sessione plenaria dell'Assemblea Parlamentare dell'OSCE ha votato a favore della risoluzione preparata dalla delegazione ucraina per il ripristino della sovranità e integrità territoriale dell'Ucraina.

La delegazione russa ha votato contro il documento.

Nella risoluzione si esorta la Russia ad annullare la soluzione sulla riunificazione con la Crimea e "ritirare le forze di occupazione" dalla penisola.

Secondo il testo, l'Assemblea Parlamentare dell'OSCE "ribadisce la condanna per l'occupazione temporanea della Repubblica Autonoma di Crimea e Sebastopoli e l'aggressione ibrida della Russia contro l'Ucraina nel Donbass".

Il documento mette in guardia i membri dell'Assemblea Parlamentare da qualsiasi iniziativa che possa contribuire direttamente o indirettamente al riconoscimento delle elezioni della Duma avvenute nel territorio di Crimea e Sebastopoli.

La risoluzione invita la Russia a "fornire immediatamente l'accesso senza ostacoli" in Crimea e Sebastopoli alle organizzazioni internazionali, agli esperti indipendenti dell'OSCE, dell'ONU e del Consiglio d'Europa, nonché eventualmente alle organizzazioni non governative a difesa dei diritti umani e della libertà di stampa.

Il documento contiene inoltre un riferimento che chiede a Mosca di annullare la soluzione di riconoscere i passaporti rilasciati dalle autoproclamate Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk e porre fine "all'aggressione nel Donbass". Alla Russia si chiede inoltre "di cessare qualsiasi tipo di sostegno ai gruppi armati illegali delle regioni ucraine di Donetsk e Lugansk."