The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Il giorno della Russia a Cernobbio

Ampia delegazione russa a Cernobbio, al Forum The European House – Ambrosetti. Intervento del vicepremier russo Arkadij Dvorkovič nel primo giorno e, in serata, dopo i lavori del Forum, un convegno bilaterale Italia-Russia, presieduto da Dvorkovič e Angelino Alfano.

Il fatto più curioso del Forum The European House — Ambrosetti, svoltosi a Villa D'Este di Cernobbio dal 1 al 3 settembre (e a volte più imprevedibile) sono i sondaggi dei partecipanti. Nel primo giorno ne hanno selezionati diversi e uno dei più "geopolitici" è stato questo: "Come giudica la politica estera del governo degli Stati Uniti, della Russia, della Cina e dell'Italia?" Immagino che avrete già una vostra risposta. E i partecipanti del Forum, pensando per un paio di secondi, hanno risposto così. Meglio di tutti risulta il governo italiano, con un 51,4% "positivo" o "molto positivo" (e solo un 10,2% negativo o molto negativo), poi i cinesi, con 24% di voti positivi (e 32 % negativi), il bronzo se lo aggiudica la Russia, con 19,3% di voti positivi (e negativi 59,3 %) e finisce praticamente bocciato il governo americano, con voti positivi di appena 11,9% e negativi del 61,4%. Dopo tale sondaggio, è stata proposta la domanda "Qual è la probabilità di caduta del governo Trump?" Qui i partecipanti del Forum hanno salvato l'attuale presidente americano. Più di tre quarti hanno dato una risposta negativa.

Comunque in sala e sul tavolo dei relatori erano presenti i rappresentanti di tutti i 4 paesi in questione. Il ministro degli esteri Angelino Alfano, il vicepremier russo Arkadij Dvorkovič, la Presidente della Commissione per gli Affari Esteri del Parlamento cinese Fu Ying e il senatore americano Lindsey Graham (e, seduto in terza fila, John McCain).