The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Esplosioni a Beirut, la Russia realizzerà un ospedale mobile per assistere i feriti

Lo ha annunciato il Ministero per le Situazioni di Emergenza russo, specificando che la missione umanitaria partirà già quest'oggi.

Il Ministero delle Situazioni di Emergenza della Federazione Russa invierà quest'oggi cinque aerei che trasporteranno il necessario per realizzare un ospedale mobile così da prestare assistenza alle persone rimaste ferite nelle esplosioni di ieri.

"Un totale di cinque aerei del Ministero delle Situazioni di Emergenza ranno inviati nell'ambito di un'iniziativa umanitaria nella città libanese di Beirut per fornire assistenza in seguito alla potente esplosione verificatasi ieri",  si legge in una nota del dicastero.

Oltre alla struttura mobile, gli aerei porteranno in Libano medici e altro personale sanitario del reparto "Cetrospas", così come un laboratorio per il rilevamento del Covid-19.

"Tutto il personale sarà dotato di speciale abbigliamento e dispositivi di protezione in considerazione della condizione epidemiologica legata al Covid-19", hanno rilevato ancora al Ministero delle Situazioni di Emergenza.

​Secondo la versione ufficiale ieri a Beirut sarebbero esplose a causa di un incendio 2.750 tonnellate di nitrato di sodio, sequestrato un anno fa ad una nave e depositato nel magazzino.

La più violenta deflagrazione ha causato un'onda d'urto per circa 10 chilometri, che ha distrutto molti palazzi nei pressi del deposito. Secondo le stime del ministero della Salute ci sarebbero circa 100 morti e oltre 3.000 feriti.