The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

La Russia si riscalda 2,5 volte più velocemente rispetto al resto del pianeta

La Russia si sta riscaldando 2,5 volte più velocemente del resto del pianeta secondo quanto riferito da un rapporto del Servizio federale di idrometeorologia e monitoraggio ambientale del governo russo.

Il tasso di riscaldamento in Russia è 2,5 volte superiore alla media mondiale, secondo un rapporto del Servizio federale di idrometeorologia e monitoraggio ambientale (Roshidromet) del governo russo. In media, il resto del mondo riscalda 0,17 gradi ogni 10 anni, mentre la Russia 0,43 gradi.

In alcune stazioni meteorologiche dell'Artico russo è stato registrato un aumento della temperatura di un grado negli ultimi 10 anni. Questo è due volte più veloce della media nazionale e cinque volte più veloce della media mondiale.

In tutto il mondo, l'anno 2018 ha superato gli standard climatici di 0,6 gradi (rispetto ai dati registrati tra il 1961 e il 1990), mentre in Russia si è registrata una temperatura mediamente più alta di 1,6 gradi.

Pare che in passato solo un anno si è rivelato quasi tre volte più caldo, deducono i giornalisti del quotidiano russo Komsomolskaya Pravda.

Come ragione principale di tale anomalia della Russia citano la geografia. Il 18% del territorio della Russia è nell'Artico, è di circa tre milioni di chilometri quadrati. Le latitudini polari si stanno riscaldando più velocemente. I climatologi chiamano questo fenomeno "intensificazione artica del riscaldamento generale".

I luoghi della Russia che hanno visto un maggiore riscaldamento sono la penisola di Taimir nel territorio di Krasnoyarsk e la costa del Mar della Siberia orientale, amministrativamente correlata a Yakutia e Chukotka. La temperatura media in queste regioni settentrionali sta crescendo a un tasso record da 0,8 a 1,2 gradi per decennio.

Nel 2018, la Chukotka e l’Alaska si sono riscaldate di 3,9 e 3,4 gradi in più rispetto al solito. Ad modello, la parte canadese dell'Artico ha visto un incremento di soli 0,9 gradi.