The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia, varato il primo sottomarino atomico prodotto in serie

Nel suo arsenale il sottomarino può contare su mine di profondità, siluri da 533 millimetri e anche missili da crociera Kalibr e Oniks.

In Russia è stato varato il primo sottomarino atomico prodotto in serie, il Novosibirsk, facente parte del progetto di modernizzazione Jasen-M.

Il mezzo è stato sospinto per la prima volta in acqua dopo essere uscito dalla fabbrica della Sevmash.

A riferirlo è il ministero della Difesa russo.

Come dichiarato dall'ammiraglio Nikolay Evmenov, l'equipaggio del sottomarino ha seguito un corso speciale in un centro di addestramento specializzato ed "è pronto a padroneggiare i nuovi mezzi e armamenti".

I piani del dicastero di Mosca prevedono che il Novosibirsk entri effettivamente in servizio nelle unità della marina militare russa a partire dal 2020.

Recentemente, il primo prototipo di sottomarino atomico di nuova generazione, il Kazan, ha effettuato dei test relativi ai sistemi di navigazione e agli armamenti che hanno permesso agli ingegneri di apportare i necessari correttivi prima di avviare la produzione in serie.

Il Novosibirsk

Il Novosibirsk, così come il Kazan, ha un valore di dislocamento pari a 13800 tonnellate ed è in grado di raggiungere una profondità massima di 520 metri, con un'autonomia di 100 giorni e una velocità di crociera di 31 nodi.

Per manovrarla è necessario un equipaggio da 64 persone. Il suo arsenale comprende mine di profondità, siluri da 533 millimetri e anche missili da crociera Kalibr e Oniks.