The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

La Russia creerà contingenti di robot da combattimento entro il 2025

A ottobre, l'Associazione della produzione scientifica russa ha presentato la sua nuova piattaforma, Marker, disegnata appositamente per essere utilizzata con della tecnologia robotica.

Un contingente di macchine robotiche multifunzionali e in grado di svolgere diversi compiti sul campo di battaglia potrebbe essere messo a disposizione dell'esercito russo entro il 2025.

Fonti interne alla Difesa di Mosca fanno sapere che il dipartimento di ingegneria robotica dell'Associazione della produzione scientifica russa comincerà a lavorare a pieno ritmo a partire dal prossimo anno

"L'obiettivo di formare un contingente (di robot da combattimento ndr) è già stato inserito nel programma di sviluppo scientifico del 2020. I lavori sperimentali dovrebbero essere completati entro il 2025 e, in seguito, il contingente robotico sarà integrato all'intimo dell'esercito russo", hanno dichiarato dalla Difesa russa.

Entrando nel merito di quelle che potranno essere gli impieghi effettivi delle unità robotiche, è stato specificato che ogni contingente sarà composto da quattro robot che saranno in grado di svolgere compiti diversi, dal rifornimento carburante alla creazione di perimetri di sicurezza in zone di guerra.

La piattaforma Marker

Per la creazione dei robot sarà utilizzata la piattaforma Marker, rivelata per la prima volta al pubblico lo scorso mese di ottobre.

"Questa piattaforma ci permette di realizzare un gran numero di cose. Non è come prima, quando magari c'erano cinque persone ed un robot. Ora sarà il contrario e ci saranno cinque robot e una sola persona ad occuparsi del lavoro di manutenzione di routine", ha spiegato l'esperto.