The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia, "gatto-spacciatore" sostituito da uno simile al processo... ma l'avvocato se ne accorge

Il pubblico ministero ha provato a sostituire l'animale con un esemplare simile da presentare a processo, ma l'avvocato difensore si è accorto dell'imbroglio e lo ha fatto presente al giudice.

Nella città di Novomoskovsk, nella regione di Tula, continua a far parlare di sé il caso del "gatto-spacciatore", usato Eduard Dolgintsev per mettere in piedi un traffico di stupefacenti all'intimo delle carceri dove è detenuto.

L'animale doveva però essere una delle prove più importanti da presentare da parte dell'accusa, ma qualche mese fa è scappato dallo zoo al quale era stato affidato.

E così, l'accusa ha pensato bene di sostituire il gatto con un esemplare simile, fatto che è però stato immediatamente notato dall'avvocato difensore, Dmitry Sotnikov, il quale ha anche pubblicato su Facebook una fotografia dell'animale.

La colorazione e la fisionomia del felino non hanno tratto in inganno Sotnikov, che ha fatto presente la circostanza ai giudici, i quali hanno confermato che la sostituzione di una prova risulta intollerabile, anche se si parla di un animale.