The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

La Russia chiede all’ONU a cosa servano tutti quei satelliti americani in orbita

Mosca è preoccupata per la quantità e lo scopo della costellazione di satelliti americani in orbita, ha affermato Andrei Belousov, vice rappresentante della Russia presso l'ufficio ONU a Ginevra, parlando nel quadro del Primo Comitato dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

"Questo raggruppamento ammonta a oltre un migliaio di unità, vale a dire, nella sua quantità, è paragonabile alla costellazione spaziale dei satelliti di tutti gli altri Stati", rileva Belousov.

Il rappresentante russo ha osservato che Mosca sta cercando di non creare difficoltà e ostacoli alle attività spaziali degli altri Paesi, ma ritiene inquietante che lo scopo dei satelliti americani sia sconosciuto, "per qualche ragione sono tutti registrati come meteorologici o telecomunicazioni".

Come ha ricordato il diplomatico, negli anni ’60 e ‘70 Washington attuò una serie di programmi per creare "satelliti assassini".

"È importante tenerlo presente quando si sentono provenire dagli Stati Uniti e i loro alleati ripetute dichiarazioni secondo le quali i satelliti potrebbero essere utilizzati come armi”, ha detto.