The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia lavora a caccia di sesta generazione

La Russia sta lavorando allo sviluppo di una sesta generazione di aerei da combattimento, ha dichiarato Sergey Khokhlov, direttore generale dell'Istituto statale di ricerca per i sistemi aeronautici.

La principale differenza rispetto alla quinta generazione consisterà principalmente nella capacità di auto pilotaggio dell'aereo, in altre parole la possibilità di pilotare sarà facoltativa.

"Tutte le altre caratteristiche sono un ulteriore sviluppo di quelle esistenti: ancora più veloci, ancora più manovrabili, ancora più invisibili e così via", ha osservato Khokhlov.

I caccia Su-57 di quinta generazione sono ora entrati in produzione in Russia. Il primo velivolo entro la fine dell'anno entrerà nelle file delle forze aerospaziali. Un contratto per 76 di tali aerei è stato firmato al forum Armya-2019.

Il caccia Su-57 ha volato per la prima volta nel 2010. L'elevata manovrabilità, la capacità di volare a velocità supersoniche, avionica all'avanguardia e bassa visibilità forniscono al Su-57 una superiorità rispetto a molti dei suoi concorrenti.