The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Il drone Altius-U: gli occhi e le orecchie della Russia nei combattimenti del futuro

La Russia ha presentato il nuovo drone da combattimento Altius-U. A cosa servirà questo dispositivo? Riuscirà a trasportare armamenti? Come verrà usato nelle operazioni militari del futuro? È stato realizzato copiano il modello dell’RQ-4 Global Hawk americano?

Il Ministero russo della Difesa ha pubblicato un filmato del primo volo del nuovo aeromobile a pilotaggio remoto (APL) ad autonomia elevata Altius-U. In un comunicato del Ministero si sostiene che il volo sia durato 32 minuti a quota 800 m in regime totalmente automatico da uno degli aerodromi di prova. Tutti i sistemi del dispositivo hanno funzionato correttamente.

Quali sono le caratteristiche tecniche dell’Altius?

I lavori per la messa a punto dell’APL sperimentale ad autonomia elevata Altius-M cominciarono nel 2011. Il prototipo venne mostrato per la prima volta ai dirigenti del Paese nel 2014. Due anni dopo venne effettuato il primo volo sperimentale.

Per ottenere queste caratteristiche è stata scelta un’apposita struttura che ricorda un aliante con una sottile ala allungabile, con una fusoliera aerodinamica e 2 motori diesel a risparmio energetico RED A03/V12 con turbocompressore e raffreddamento a liquido.

Il dispositivo dispone di un moderno sistema di ricognizione integrato a un sistema di navigazione autonomo che permette di determinare per periodi prolungati e con elevata precisione la posizione del dispositivo senza disporre di punti di orientamento esterni o navigazione satellitare.