The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Gli USA riescono a specificare sottomarini invisibili russi

Come osserva la testata attualmente gli USA lavorano attivamente allo sviluppo di metodi per l’individuazione di sottomarini. Infatti dei sommergibilisti russi durante delle esercitazioni hanno scoperto che l'aereo da ricognizione USA Orion è in grado di rilevare i sottomarini russi.

Hli ufficiali sommergibilisti di Severomorsk nello stabilire la traiettoria del volo di una aereo da ricognizione USA Orion sulla carta della posizione dei sottomarini durante delle esercitazioni, si sono resi conto conto che in tutti e dieci i punti di manovra l'aereo si recava sempre nel punto dove si trovavano i sottomarini.

"Cioè, non li ha nemmeno cercati, ma si stava dirigendo verso un punto specifico", spiega l'autore della pubblicazione. Secondo lui, la portata della minaccia proveniente dal velivolo del nemico non è pienamente compresa dall'esercito russo, in particolare, perché "l'aviazione anti-sommergibile russa è drasticamente indietro rispetto al livello straniero".

Inoltre il giornale osserva che un serio svantaggio tattico dei sottomarini russi è che anche con lo stesso livello di rumore, i sottomarini russi Severodvinsk e Kazan sono significativamente inferiori agli americani Virginia e Seawolf.

All'inizio di ottobre, l'ammiraglio James Foggo, comandante della Marina degli Stati Uniti in Europa e in Africa e capo del comando alleato della NATO a Napoli, ha dichiarato che la Russia è in grado di mantenere lo status di nemico più capace degli Stati Uniti investendo nello sviluppo e nella produzione di sottomarini estremamente efficienti.