The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

La NATO vuole mostrare alla Russia la capacità di "difendere l'Atlantico"

La portaerei americana Harry Truman parteciperà alla più grande esercitazione negli ultimi anni, in Norvegia, per dimostrare alla Russia la volontà degli USA e dei loro alleati di proteggere l'Atlantico, dice il canale Sky News citando il comandante delle forze dell'alleanza in Europa Curtis Scaparrotti.

"Questa è una dimostrazione del nostro potenziale, siamo pronti, siamo preparati e proteggeremo l'Atlantico", ha detto rispondendo alla domanda su quale messaggio abbia per Mosca la Harry Truman.Secondo il generale, la Russia ha cominciato ad aumentare la presenza militare e modernizzare le forze armate, quindi gli Stati Uniti e la NATO "devono continuare la formazione per continuare a dominare la capacità di combattimento".

In precedenza, il comando della NATO ha riferito che nel corso dei più grandi insegnamenti degli ultimi anni ai confini russi prevede di fare circa 20 "esperimenti". Le esercitazioni Trident Juncture, a cui parteciperanno circa 50.000 militari provenienti da 30 paesi, si terranno in Norvegia dal 25 ottobre al 7 novembre.

Uno degli esperimenti sarà la sperimentazione della distribuzione operativa del modulo di coordinazione e comando per il posizionamento e la gestione della forza aerea.

Secondo il tenente generale norvegese dell'aviazione Rune Jacobsen, Svezia e Finlandia, non appartenenti all'alleanza, apriranno il loro spazio aereo per le operazioni in ambito Trident Juncture. Secondo lui, l'area principale degli esercizi sarà situata a più di mille chilometri dal confine russo, e le operazioni aeree possono avvenire a una distanza di cinquecento chilometri.