The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Dipartimento di stato USA: la Russia come "un mostro del mare profondo"

Tra diplomatici americani e russi a Washington si è verificato il regolare scambio di "gentilezze": il dipartimento di Stato ha paragonato la Russia ad un mostro del mare profondo, l'ambasciata russa ha ricordato che di confronti tali usufruiva la propaganda nazista.

Tutto è iniziato con un epiteto, rivolto alla Russia dalla portavoce del dipartimento di stato Heather Nauert. Durante il regolare briefing il giornalista dell'agenzia di Stampa Associated Press Matt Li ha chiesto se saranno più sicure le prossime elezioni USA a novembre dopo l'espulsione 60 diplomatici russi.

"Non possiamo dire che i risultati delle elezioni americane sono al sicuro. La Russia ha braccia lunghe, la Russia ha molti tentacoli. Crediamo che continuerà a mostrare interesse per le nostre elezioni, anche per le elezioni in molti altri paesi" ha detto. Quando il giornalista sorpreso ha chiesto di "braccia e tentacoli", la portavoce del Dipartimento di stato americano ha ripetuto le stesse parole e ha aggiunto che la Russia "è un mostro delle profondità del mare".

Dopo un paio di ore su Twitter l'ambasciata russa negli USA ha postato un collage con la parola Nauert e un manifesto antibolscevico dei tempi della Germania nazista. Sul manifesto c'è un ragno rosso con un casco all'armata rossa in sella al globo, sotto la scritta "Bolscevismo" e "Grande show anti-bolscevico".

L'ambasciata russa ha scritto: "Oggi abbiamo assistito ad un "grande show anti-bolscevico" nella versione ufficiale della rappresentante del dipartimento di stato".