The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Shoygu: peggioramento condizione al confine Russia-NATO

La condizione politico-militare al confine occidentale della Russia resta tesa in potrebbe ulteriormene peggiorare, ha constatato il Ministro della difesa Sergey Shoygu ad una riunione con i colleghi del dipartimento.

"Incrementano le esercitazioni militari dei paesi NATO vicino i nostri confini. Solo negli ultimi tre mesi sul territorio dell'Europa orientale ci sono state più di 30 esercitazioni militari" ha osservato Shoygu.

Ha ricordato che nei paesi baltici e in Polonia sono dispiegati quattro battaglioni internazionali NATO comprendenti fino alle 5000 unità ciascuno. Anche in Polonia e Germania vengono dislocate brigate corazzate e brigate d'aviazione americane. Procede il dispiego di unità antimissile e antiaeree USA. Shoygu ha osservato che il Ministero della difesa neutralizzerà le crescenti minacce incrementando il potenziale militare del distretto miltare occidentale.

Negli ultimi anni la NATO ha aumentato significativamente le sue attività vicino le frontiere della Russia. Secondo Shoygum queste esercitazioni hanno un  carattere fortemente anti-russo.

Mosca ha diverse volte sottolineato che la Russia non ha nessuna intenzione di attaccare qualsiasi paese NATO. Il Ministero degli esteri ha osservato che l'alleanza comprende perfettamente questo ma lo usa come scusa per dispiegare più mezzi e soldati ai confini russi.