The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

La Russia potrebbe presto rimuovere le restrizioni sui prodotti agricoli turchi

La Russia spera in un ritiro anticipato delle restrizioni sui prodotti agricoli turchi. Lo ha dichiarato oggi il ​​ministro dell'Energia russo e co-presidente della Commissione intergovernativa russo-turca Alexandr Novak.

"Noi continuiamo a credere che… nel prossimo futuro si potranno rimuovere queste restrizioni. Naturalmente… l'opportunità per la fornitura di pomodori, melograno, melanzane, deve essere reciproca", ha detto Novak.

Il ministro ha ricordato che a partire dal primo novembre sarà consentita l'importazione di 50 mila tonnellate di pomodori turchi in Russia.
"La velocità di adozione della presente risoluzione dipenderà dalla rapidità con cui i nostri colleghi elimineranno gli ostacoli burocratici legati alla registrazione delle fatture", aggiunto Novak.

All'inizio di ottobre Novak ha osservato che per sviluppare la cooperazione economica e commerciale tra Russia e Turchia serve rimuovere le barriere commerciali.

La Russia, inoltre, il 30 ottobre ha permesso la fornitura di melanzane e melograni provenienti da 27 imprese turche.

All'inizio di ottobre Ankara ha introdotto nuove restrizioni sulla fornitura di prodotti agricoli dalla Russia. Le restrizioni si applicano a olio di girasole non raffinato, mais, piselli secchi, riso, farina di semi di girasole, grano duro.