The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia: Damasco rispetta l’obbligo dell’eliminazione delle armi chimiche

Non c’è stata nessuna violazione da parte di Damasco nell’ambito dei suoi obblighi per la distruzione del suo arsenale di armi chimiche, ha dichiarato il direttore del dipartimento per le questioni per la non proliferazione e controllo degli armamenti del Ministero degli esteri russo Mikhail Ulyanov.

"In realtà non c'è stata nessuna violazione da parte della Siria, neppure uno ha mai trovato traccia di sostanze chimiche nascoste agli occhi dell'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (OPAC)" ha dichiarato al diplomatico russo durante la conferenza stampa con MIA Rossiya Segodnya.

Ha sottolineato che una serie di paesi usano la scusa della armi chimiche come strumento "per raggiungere obiettivi politici in qualità di pressione su Damasco" il risultato del quale è stata una spaccatura nell'OPAC.

Secondo Ulyanov gli specialisti del meccanismo congiunto ONU-OPAC non entrano nella regione della Siria da anni, e dunque secondo lui non viene condotta nessuna indagine.