The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Guardian: la NATO ha imputato la Russia per la violazione degli impegni internazionali

Secondo l'accordo OSCE di Vienna sulla trasparenza e la prevedibilità delle esercitazioni militari, il paese che conduce esercitazioni con più di 13 mila soldati deve dare accesso agli osservatori internazionali. La Russia invece ha invitato solo tre osservatori della NATO, scrive The Guardian.

Alle esercitazioni militari russo-bielorusse "Zapad-2017", alle quali parteciperanno circa 100 mila soldati, Mosca ha invitato solo tre esperti della NATO. Per il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg, in questo modo il Cremlino non ha rispettato i suoi impegni internazionali.

"Informare brevemente sul piano e corso delle esercitazioni, dare l'opportunità di parlare con i soldati e autorizzare i voli sopra la zona delle manovre è previsto dal documento di Vienna, dall'accordo per la trasparenza e prevedibilità delle esercitazioni militari", ha dichiarato il segretario.

"Quindi invitiamo la Russia a rispettare la legge e lo spirito dell'accordo di Vienna. In situazioni di forte tensione, trasparenza e prevedibilità sono molto importanti per abbassare il azzardo di incomprensioni e incidenti", ha detto Stoltenberg.

Mosca e Minsk hanno dichiarato che alle esercitazioni "Zapad-2017" — che si terranno dal 14 al 29 settembre in Bielorussia e nell'ovest della Russia — parteciperanno 12.700 soldati. I rappresentanti della NATO però pensano che saranno molti di più.

Il primo ministro estone Jüri Ratas ha dichiarato che il suo governo crede che alle esercitazioni parteciperanno più di 100 mila soldati.

"Siamo preoccupati dal carattere delle esercitazioni e dalla mancanza di trasparenza. Manteniamo la calma. Insieme con i nostri alleati seguiremo attentamente il corso delle manovre e saremo pronti a qualsiasi sviluppo degli eventi", ha dichiarato il premier.