The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia, deputato definisce sciocchezze le accuse di Poroshenko sulla minaccia russa

Il vice presidente della commissione per la difesa alla Duma Yury Shvytkin ha definito farneticante la dichiarazione del presidente ucraino sulla preparazione della Russia ad una guerra continentale.

Ieri il presidente ucraino Petro Poroshenko, nel suo discorso annuale in parlamento, ha additato la Russia quale principale minaccia per l'Ucraina e ha indicato le esercitazioni "Zapad-2017" come l'modello della "preparazione" di Mosca alla guerra.

"Ho l'impressione che Poroshenko dimostri sempre più di essere malato. Abbiamo più volte affermato che la Russia non è stata e non sarà mai un aggressore. Ma allo stesso tempo rafforzerà sempre più le sue difese…", — ha detto Shvytkin a RT.

Il deputato ha sottolineato che le esercitazioni militari "Zapad-2017", in collaborazione con la Bielorussia, sono volte a testare l'interazione dei militari russi con i propri alleati.

Secondo Shvytkin, le parole di Poroshenko possono anche essere correlate ai tentativi di Kiev di accaparrarsi il sostegno dei paesi occidentali.

"Ancora una volta Poroshenko sta cercando di attirare l'attenzione dei suoi sostenitori occidentali, per ottenere dei dividendi politici e il sostegno finanziario. Dall'altro lato, queste sono valutazioni che non posso fare. Ma ribadisco, una persona sana non farebbe certe dichiarazioni", ha aggiunto.

I paesi della NATO hanno già espresso le loro preoccupazioni per le esercitazioni militari russo-bielorusse "Zapad-2017". In risposta, il ministero della Difesa russo ha sottolineato che tali manovre hanno fini puramente difensivi. Il dicastero ha inoltre smentito le opinioni che tali esercitazioni siano un trampolino di lancio per l'occupazione dell'Ucraina e dei Paesi Baltici.