The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia, infrastrutture ferroviarie non sono pronte per crescita esportazioni di grano

L'infrastruttura ferroviaria non è idonea per aumentare l'esportazione di grano nella stagione in corso, anche se i porti russi hanno il potenziale per accrescere il trasbordo. Lo ha dichiarato il capo del dipartimento di regolamentazione del mercato agroalimentare del ministero dell'Agricoltura russo Anatoly Kutsenko.

"Ci accorgiamo che quest'anno, francamente, le ferrovie non sono pronte… ad una tale domanda di esportazioni di grano. La capacità portuale c'è, ma esiste una certa indisponibilità nell'infrastruttura ferroviaria, come la mancanza di vagoni", ha detto Kutsenko parlando alla conferenza"Grano e olive del Mar Nero 2017/18."

Egli ha ricordato che il ministero dell'Agricoltura sta studiando il modo di stimolare le esportazioni di grano, sovvenzionando il trasporto ferroviario dalle regioni ai porti. In particolare potrebbe essere sovvenzionata la pdizione di grano a Kaliningrad.

"La capacità di trasbordo portuale non è stata esaurita. Anche nel mese di agosto, abbiamo notato che i porti di Novorossiysk possono ancora aumentare il trasbordo di 200 mila tonnellate. Ma il problema è legato ai servizi di trasporto", ha spiegato.

Kutsenko ha aggiunto che il ministero dell'Agricoltura si sta occupando della penuria di vagoni con l'azienda statale ferroviaria RZD.