The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Ucraina: continuerà la costruzione del muro al confine con la Russia

Il servizio di confine dello Stato ucraino non ha intenzione di mettere fine all'attuazione del progetto per la costruzione di un impianto di sbarramento al confine con la Russia.

Per l'attuazione del progetto il budget previsto è di circa 19,5 milioni di dollari, ma sono stati assegnati solo 3 milioni di dollari, ha detto ai giornalisti venerdì l'assistente del dipartimento del capo della polizia di frontiera, Oleg Slobodjan. Precedentemente l'ufficio anticorruzione ucraino ha dichiarato che le forze dell'ordine hanno arrestato sette persone, tra cui i dipendenti delle guardie di Confine e i rappresentanti delle imprese appaltatrici, con l'accusa di appropriazione indebita dei fondi statali stanziati per il progetto "Muro". 

Dopo la soluzione della corte, ai detenuti è stato concesso il provvedimento di restrizione in forma di detenzione, ma con la possibilità di uscire su cauzione. Dopo quanto accaduto, i media ucraini hanno riferito di una possibile fine del progetto, ma senza dichiarazioni ufficiali.

"Se parliamo delle detenzioni, quelle appena avvenute, in cui sono stati arrestati anche i nostri soldati, nel caso in cui la loro colpa sia dimostrata, pagheranno le loro colpe, in conformità con le leggi ucraine. Tutto questo non influisce sul progetto. E' un progetto importante, deve essere attuato" ha detto Slobodjan,aggiungendo che per l'attuazione del progetto, il bilancio prevede 200 milioni di grivne, ovvero 7,8 milioni di dollari, e la Verkhovna rada dell'Ucraina e il Consiglio dei Ministri hanno preso la soluzione di assegnare altre 300 milioni di grivne, 11,7 milioni di dollari.

"In questo modo, stiamo parlando di 500 milioni di grivne virtuali, che sono previsti per quest'anno, ma quello che realmente ha ricevuto il servizio nazionale della frontiera sono solo 78 milioni, 3 milioni di dollari, di cui sono stati usati 69 milioni di grivne" ha detto. Ha aggiunto che oggi, per la realizzazione del progetto, si lavora attivamente nella regione di Kharkiv e nella parte settentrionale della regione di Luhansk.

Nel 2015 il governo ucraino di Arseniy Yatsenyuk ha approvato il piano di attività per la realizzazione del progetto "Muro", che prevedeva la costruzione di potenti fortificazioni al confine con la Russia. Il progetto, è stato calcolato, sarebbe dovuto durare quattro anni, aveva un bilancio di 4,1 miliardi di grivne, circa 150 milioni di dollari. Successivamente il finanziamento dei lavori per il 2015 e il 2016 è stato ridotto di oltre la metà. Le forze dell'ordine ucraine stanno investigando su un'appropriazione indebita di fondi pubblici assegnati per l'attuazione del progetto.

Il capo del Comitato internazionale della Duma di Stato russa Aleksey Pushkov ha dichiarato che il senso della costruzione del progetto "Muro" è l'odio verso la Russia e il ladrocinio dei soldi del bilancio.