The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Generale polacco: la Russia sta dimostrando al mondo che fa sul serio

La crescita dell’attività delle truppe russe non può turbare la Polonia, scrive il portale Wirtualna Polska. Il generale Mieczysław Bieniek ritiene che la NATO non può mostrare debolezza in risposta a tale atteggiamento di Mosca, ma non bisogna dimenticare la natura difensiva dell’Alleanza.

Negli ultimi mesi è cresciuto esponenzialmente il numero delle intercettazioni di aerei da combattimento russi da parte dei caccia NATO vicino ai confini del blocco occidentale. "Da dove viene questa attività dei russi?" si chiede sul Wirtualna Polska portale il giornalista polacco Christian Vinogrodsky.

L'ex ministro della Difesa polacco Tomasz Siemoniak osserva che informazioni del genere, soprattutto per quanto riguarda i funzionari russi, non dovrebbero essere rese pubbliche. Questo tipo di pubblicità aggrava i già cattivi rapporti tra la NATO e la Russia, sottolineando che dal 2014 il Baltico si è trasformato da zona pacifica a campo di battaglia tra i due blocchi.

"I russi non accettano la NATO e dimostrano il loro potere", ha commentato il vice capo dell'agenzia aerea AltairVoytseh Luchak. Dello stesso parere è il generale Mieczysław Bieniek: "la Russia mostra quanto sia forte la sua cooperazione con la Bielorussia e quanto siano messi bene il suo esercito e la sua aviazione. Invia un segnale al mondo: fate attenzione, siamo pericolosi".

Alla domanda su come dovrebbe comportarsi l'Occidente di fronte all'atteggiamento della Russia, Bieniek ha risposto che "l'Alleanza non può mostrare debolezza, ma dobbiamo ricordare che si tratta di un sistema difensivo piuttosto che aggressivo".

"I russi stanno testando il sistema di sicurezza della NATO. Sanno come farlo", ha aggiunto il generale.

Secondo il portale polacco, soffia sempre più impetuosamente il vento di una nuova guerra fredda.