The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Terzo convoglio di militari russi lascerà l'Italia il 10 maggio

Il terzo convoglio con l'equipaggiamento militare del Ministero della Difesa della Federazione Russa, che ha aiutato l'Italia nella lotta contro il coronavirus, si è recatoall'aeroporto di Verona, riferisce il Ministero della Difesa russo.

"Il terzo convoglio con personale militare e attrezzature speciali del distaccamento combinato del Ministero della Difesa della Russia, che ha svolto compiti per aiutare la Repubblica italiana nella lotta contro la diffusione dell'infezione da coronavirus, ha dato inizio alla marcia dal centro di spiegamento temporaneo di Bergamo all'aeroporto di Villafranca di Verona", afferma la nota messaggio.

Si osserva che un aereo da carico militare Il-76 delle forze aerospaziali russe porterà in Russia personale e attrezzature. Il 10 maggio si prevede di effettuare due voli e consegnare in Russia 14 militari e 4 unità di equipaggiamento militare speciale.

Gli aiuti russi

Gli esperti militari russi si trovano in Italia su esplicita richiesta del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte per fornire assistenza e supporto nel liquidare le conseguenze dell'epidemia di COVID-19. Le autorità italiane hanno deciso di sfruttare l'assistenza russa in Lombardia, la regione con più casi d'infezione da coronavirus nel Paese.

Dal 22 marzo, 15 velivoli delle forze aerospaziali russe sono arrivati in Italia con virologi militari ed esperti del Ministero della Difesa nel campo dell'epidemiologia. Hanno portato otto squadre mediche e infermieristiche  per combattere il coronavirus, nonché attrezzature per la diagnostica e le misure di disinfezione.