The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia, Sukhoi non rinuncerà a consegne aerei SSJ-100 in Iran per le sanzioni USA

Il costruttore aereo russo continuerà a coadiuvare con le compagnie aeree iraniane nel quadro degli accordi sottoscritti per la fornitura della nuova versione del modello di velivolo Sukhoi Superjet 100 (SSJ-100R), nonostante il ripristino delle sanzioni statunitensi contro Teheran, ha comunicato l'azienda a Sputnik.

Le tensioni attorno all'accordo nucleare con l'Iran sono esplose l'8 maggio, quando il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato che Washington si sarebbe ritirata dall'accordo firmato tra il sestetto di mediatori internazionali (Russia, Stati Uniti, Gran Bretagna, Cina, Francia, Germania) con Teheran nel 2015. Trump ha inoltre annunciato il ripristino di tutte le sanzioni, sospese a seguito dell'intesa.

Alla fine di aprile durante il salone aeronautico Eurasia Airshow la compagnia russa Sukhoi ha firmato un memorandum per la fornitura di 40 aerei passeggeri Sukhoi Superjet-100 della versione "russificata" SSJ100R a due compagnie aeree iraniane entro il 2022.

"L'azienda russa continuerà a lavorare con le compagnie aeree iraniane nell'ambito degli accordi preliminari sottoscritti durante l'Eurasia Airshow di aprile 2018. In base agli accordi, le parti stanno studiando in dettaglio la possibilità di fornire la versione aggiornata del velivolo SSJ100R, implementata nell'ambito del programma di sostituzione delle importazioni dei componenti SSJ100," ha riferito l'ufficio stampa del costruttore di aeromobili.

In questo progetto sono coinvolti gli sviluppatori e produttori russi. La società ritiene che il risultato del lavoro di questo progetto sarà l'aggiornamento di alcuni sistemi dell'aeromobile. Il numero di componenti americani sarà ridotto.