The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Le sanzioni non spaventano le aziende straniere nel fare affari in Russia

Molte grandi corporazioni transnazionali continuano a lavorare in Russia nonostante le sanzioni ha dichiarato il Ministro dell’industria e del commercio Denis Manturov.

"Questo interesse è motivato perché abbiamo instaurato delle condizioni stabili, precise ed immutabili a lungo termine per fare affari nel mercato russo" ha affermato Manturov durante un discorso nella riunione "Dialogo industriale-commerciale di Russia e Messico" in Messico.

A detta sua per i nuovi grandi progetti d'investimento, indipendentemente dal capitale nazionale, con la chiusura di un appropriato contratto viene garantito un pacchetto di preferenze per dieci anni. "E in quei settori dove mancano le competenze nel nostro paese, siamo pronti a garantire a tali compagnie condizioni preferenziali per un periodo fino a 20 anni" ha sottolineato il Ministro.

Manturov ha sottolineato che queste condizioni non saranno soggette a revisione, anche in caso di modifiche della legislazione russa.

"Russia e Messico ricorrono ad approcci simili per la creazione di zone economiche libere e nel sostegno all'export di alta tecnologia. Con questo i due paesi intrattengono grandi relazioni commerciali con molti altri paesi, e uno sbocco su vari mercati" ha osservato il Ministro.

Il Ministro ha esortato le aziende messicane a localizzare la propria produzione in Russia. "Promuoverò la produzione delle grandi compagnie messicane le quali localizzeranno la produzione in Russia, e non ci sarà nulla di cui vergognarsi se i prodotti messicani realizzati in Russia verranno esportati in un paese terzo. Sono pronto a promuovere la vostra produzione con piacere" ha concluso.