The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia crea due nuovi gruppi navali d'attacco antisommergibile nel Pacifico

Composta da cinque cacciatorpediniere, due corvette e un incrociatore di classe Slava, la flotta del Pacifico ospita anche otto sottomarini con missili balistici e da crociera, quasi una dozzina di sottomarini d'attacco e decine di navi più piccole, nonché aeromobili e fanteria anfibia.

La flotta russa del Pacifico ha formato due nuovi gruppi di attacco antisommergibile, con compiti di ricerca di potenziali sottomarini nemici, secondo quanto riferito dal servizio stampa del ministero della Difesa.

Secondo le forze armate, i gruppi sono stati formati "dopo il completamento con successo delle missioni di combattimento in mare con esercitazione pratica di tutti i tipi di armi navali", e opereranno nel nord-est del paese.

I gruppi, la cui esatta formazione non è ancora nota, dovrebbero proteggere le rotte marittime della regione dell'Estremo Oriente russo, pattugliare le aree loro assegnate e prendere parte alle missioni all'estero.

La flotta del Pacifico russo include quattro cacciatorpediniere missilistici guidati antisommergibile di classe Udaloy, nonché otto corvette antisommergibile di classe Grisha più piccole, con i cacciatorpediniere missilistici normalmente di stanza a Vladivostok come parte della 44a Brigata antisommergibile.

La flotta del Pacifico è inoltre dotata di unità aeronautiche antisommergibile separate, tra cui bombardieri Tu-142M ed elicotteri appositamente attrezzati.

Negli ultimi anni, la flotta del Pacifico ha visto un forte incremento di fondi per modernizzare i suoi mezzi, con il governo russo che ha commissionato nuovi sottomarini dotati di missili nucleari strategici e missili da crociera Kalibr.