The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

F1 | GP di Russia – La seconda zona DRS sarà allungata di 133m

La federazione ci ha abituato, negli ultimi anni, a repentine modifiche delle zone DRS, portandole da due a tre in numerosi circuiti del campionato. Anche a Sochi si è sentita l’esigenza di aumentare la porzione di tracciato in cui le vetture possono spalancare l’alettone posteriore, ma non essendoci un 3° rettilineo dove aggiungere una zona DRS, la federazione ha optato per allungarne una già esistente.

Si tratta del lungo rettilineo posto tra Curva 10 e Curva 13, composto a sua volta da due curve (11 e 12) che vengono percorse a pieno gas. A partire da venerdì sarà possibile attivare il DRS 70 metri dopo Curva 10, senza dover aspettare i 203 metri della passata stagione, regalando così la possibilità di aprire l’alettone per 133 metri in più.

Con una zona DRS più lunga, le monoposto avranno la possibilità di avvicinarsi prima alla vettura che inseguono, aumentando così le chance di completare il sorpasso. La soluzione è stata presa data la penuria di manovre in quel rettilineo nelle passate edizioni.

Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus.