The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Il Ballet from Russia porta in Italia “Il lago dei cigni” - Giornale della Danza

Arriva il prossimo 21 gennaio, al Teatro Creberg di Bergamo, il Ballet from Russia che porta in scena Il lago dei cigni, uno dei balletti più visti del repertorio classico.

La Compagnia Ballet from Russia è stata fondata nel 1980 dal coreografo e solista del Teatro Bolshoi Stanislav Konstantinovich Vlasov, ed è attualmente diretta dall’étoile ed insegnante Ekaterina Shalyapina. Esperta prima ballerina, più volte interprete dei ruoli principali nei più celebri balletti classici e vincitrice di numerosi riconoscimenti internazionali, Ekaterina Shalyapina ha saputo coniugare la sua indole artistica e il suo talento con il ruolo di leader che ha assunto all’intimo della compagnia in virtù delle sue doti organizzative.

I suoi numerosi anni di esperienza nel campo dell’arte del balletto le hanno consentito di ampliare notevolmente il repertorio artistico della Compagnia e di arricchire il cast con professionisti di altissimo profilo ed esperti insegnanti.

All’atto della sua nascita, la Compagnia assunse il nome di Moscow Chamber Ballet per poi venire ribattezzata nel 1991 con l’attuale nome di Ballet from Russia.

Inizialmente, il corpo di ballo era stato concepito con lo scopo di divulgare l’arte della musica e della tradizione coreutica russa, sia classica che moderna, ma col tempo abbandona il progetto iniziale in favore di un repertorio di carattere accademico. Il fondatore della Compagnia, Stanislav Vlasov, incluse nel programma alcuni frammenti, atti e balletti del patrimonio classico.

Nel 1987, la Compagnia ha portato nuovamente alla luce uno dei balletti più conosciuti del coreografo Mikhail Fokin, Bluebeard, con le musiche di Jacques Offenbach. Nel 1962 aveva già messo in scena il balletto The Firebird sempre di Mikhail Fokin). Durante la direzione di Vlasov, nel repertorio artistico erano presenti balletti come: Firebird, Parsley e Blue Beard.

Al giorno d’oggi, invece, il repertorio si è espanso e include spettacoli di balletto classico come: Il Lago dei Cigni, La bella addormentata, Giselle, Lo Schiaccianoci, Cenerentola, Don Chisciotte.

Il talento di Stanislav Vlasov come ballerino e coreografo è stato premiato molteplici volte in gare internazionali di balletto dove ha ottenuto importantissimi riconoscimenti, come le due medaglie d’oro dei III e IV World Festivals Of Youth and Students – di Berlino (1951) e di Mosca (1957).