The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia posiziona primo satellite sull’Atlantico

(ASI) Per la prima volta nella storia la Russia ha posizionato un proprio satellite sull’Atlantico, ufficialmente il mezzo permetterà a Mosca di raccogliere informazioni di carattere meteorologico sia regionali che mondiali.


A riferirlo sono stati i media russi precisando che il satellite è stato realizzato dalla compagnia Roscosmoms e fa parte della serie Electro-L. Un tweet della compagnia ha precisato che “il 25 agosto, il satellite russo Electro-L n. 2 è stato manovrato da un punto di 76 gradi di longitudine est a un punto di 14,5 gradi di longitudine ovest. Gli strumenti del satellite operano in regime di regolamentazione”.
Per quanto riguarda le ulteriori specifiche tecniche il satellite ha un’orbita geostazionaria – circolare ed equatoriale ad un’altezza per la quale il periodo di rivoluzione coincide con quello di rotazione della terra – ad oltre 36 chilometri dalla superficie terrestre.
In passato la Russia aveva tentato più volte di compiere un’impresa simile specie dopo che nel 1994 aveva lanciato un satellite meteorologico geostazionario Electro operante sull’Oceano Indiano.
Grazie a questo dispositivo il Servizio Idrometeorologico, il Ministero della Difesa e altre organizzazioni russe, potranno ottenere informazioni a livello regionale e generale sul meteo, dati utili per valutare le condizioni di volo in aviazione, monitoraggio di situazioni di emergenza, segnali di relè, tra le altre funzioni.