The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Reliquie San Nicola in Russia: Hilarion, “una speciale provvidenza divina” | AgenSIR

(Bari) – “Nel maggio di ogni anno celebriamo la festa di San Nicola e ascoltiamo l’inno liturgico. Ecco è quella la giornata della chiara gioia. Gioisce così la gloriosa città di Bari. E insieme con la città di Bari gioisce tutto l’universo”. È quanto ha affermato il metropolita Hilarion Alfeev, presidente del Dipartimento delle relazioni esterne del Patriarcato di Mosca, al termine della divina liturgia celebrata ieri nella cripta della Basilica di San Nicola di Bari. Liturgia che ha preceduto la consegna della sacra reliquia di San Nicola, fino al 28 luglio, al Patriarcato di Mosca. “San Nicola il Taumaturgo – ha continuato – è il Santo più venerato in assoluto nella Chiesa ortodossa russa e oggi una parte delle sue sacre reliquie parte per Mosca, per rendere possibile il desiderio di moltissimi fedeli russi, ma anche ucraini, bielorussi e altri fedeli del territorio canonico della Chiesa russa, di venerarlo. La traslazione delle sacre reliquie di San Nicola da Myra a Bari è avvenuta 930 anni fa, e come allora, la Chiesa ortodossa russa ha riconosciuto oggi, in questo evento, una speciale provvidenza divina”. Un gesto voluto da papa Francesco su desiderio del patriarca Kirill: “Oggi tutto il popolo fedele russo si è fermato nell’attesa di questa reliquia. L’esperienza spirituale dei fedeli rende evidente il soccorso immediato che dà San Nicola. Proprio per questo nella santa Russia lui è così profondamente venerato. Auguro a tutti che la preghiera di San Nicola ci accompagni durante tutta la nostra vita”.