The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Capo intelligence russa: Uk e Russia possono ripristinare buone relazioni

Capo intelligence russa: Uk e Russia possono ripristinare buone relazioni

Il direttore dei servizi segreti russi Sergey Naryshkin ha dichiarato di ritenere che Mosca e Londra sarebbero in grado di ripristinare le relazioni amichevoli nonostante il attuale grave deterioramento delle relazioni bilaterali. “Tutte le guerre finiscono con la pace”, ha detto Naryshkin in un’intervista al canale televisivo Rossiya quando gli è stato chiesto se i due paesi, che insieme avevano combattuto contro il fascismo, alla fine supereranno le loro differenze. Le relazioni bilaterali hanno avuto una picchiata a marzo, quando il Regno Unito ha sostenuto che la Russia aveva orchestrato l’avvelenamento dell’ex agente russo Sergei Skripal e di sua figlia Yulia a Salisbury.

Mosca ha smentito queste accuse, sostenendo che Londra non aveva fornito prove a sostegno delle sue affermazioni. Giovedì, Londra ha detto che il servizio di intelligence militare russo GRU è stato “quasi certamente” responsabile di un certo numero di ciberattacchi alle istituzioni politiche, i media e le aziende di tutto il mondo.

Mosca ha ripetutamente negato tutte le accuse sul suo coinvolgimento in qualsiasi ciberattacco, con il portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova, secondo cui le recenti affermazioni facevano parte di un’altra campagna anti-Russia.

Director of the Russian Foreign Intelligence Service Sergey Naryshkin said on Saturday that he believed that Moscow and London would be able to restore friendly relations despite the recent major deterioration in bilateral relations. “All wars end with peace,” Naryshkin said in an interview with the Rossiya television channel when asked whether the two countries, which had fought against fascism together, will eventually overcome their differences. The bilateral relations took a nosedive in March, when the United Kingdom claimed that Russia had orchestrated the poisoning of former Russian double agent Sergei Skripal and his daughter Yulia in Salisbury. Moscow has refuted these allegations, arguing that London had not provided evidence to substantiate its claims. On Thursday, London said that the Russian military intelligence service GRU was “almost certainly” responsible for a number of cyberattacks on political institutions, media outlets and companies around the world. Moscow has repeatedly denied all allegations about its involvement in any cyberattacks, with Russian Foreign Ministry Spokeswoman Maria Zakharova saying that the recent claims were a part of yet another anti-Russia campaign.