The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Clima ultima settimana in Europa, continua il FREDDO ad est sulla Russia

Dopo il raffreddamento pesante che aveva interessato gran parte dell’Europa Centro-Orientale, l’andamento meteo climatico degli ultimi 7 giorni ha visto il clima mitigarsi su gran parte delle nazioni del Continente.

Il freddo si è invece protratto sull’estremo est europeo e sulla Russia, con temperature abbondantemente inferiori alla norma, fino a 4-6 gradi. Da queste parti il clima ha mostrato un vero e proprio anticipo d’inverno.

La cartina mostra la vasta estensione delle anomalie termiche negative sulla Russia, che potrebbero avere importanti ripercussioni su una partenza molto anticipata del lungo inverno, in virtù anche della debolezza attuale del flusso atlantico.

Ben diversa la condizione sul resto d’Europa, dove come dicevamo le temperature sono risalite un bel po’ rispetto alla settimana precedente. Il clima è divenuto diffusamente più caldo del normale, pur senza particolari eccessi. Il caldo eccezionale lo ritroviamo in Islanda e Groenlandia.

Questa mitezza è stata conseguenza dell’affermazione di un vasto e duraturo anticiclone sull’Europa Centro-Meridionale, con flussi di correnti miti oceaniche a latitudini più settentrionali. Anche l’Italia ha beneficiato in pieno della protezione anticiclonica e del clima più caldo.

Ora la condizione si avvia a un profondo cambiamento, per una discesa fredda e perturbata che coinvolgerà anche l’Italia, dopo un’ampia parte dell’Europa Centro-Settentrionale. Sarà un avvio di ottobre piuttosto movimentato e con prime manovre invernali.